Archivio

Archive for the ‘fotografia’ Category

L’asola (ovvero la Petri 7s)

11 giugno 2012 Lascia un commento

Interno in bakelite

Questo post sarà teorico, purtroppo.
Prendendola alla larga posso dire che quest’anno ad un certo punto ho riscoperto il mercato di Porta Portese ed i suoi banchetti dell’usato fotografico. Nella prima incursione per trenta denari  ho acquistato una Kodak Instamatic e una Bencini Koroll 2, due fotocamere particolari di cui parlerò in un altro post.
La seconda incursione è andata peggio: 10 denari per una Petri 7s a telemetro esteticamente in buono stato, con tanto di custodia immacolata, senza funghi sulle ottiche e senza ruggine.
Sembrava un acquisto dignitosissimo, ma come spesso accade in queste circostanze dentro la mia “nuova” fotocamera era in agguato la tanto temuta SOLA.

//

Unfortunately this is only a theoretical post.
I recently rediscovered Porta Portese market and its photographic stands: the first time I bought two cameras for 30 € ( a Kodak  Instamatic and a Bencini Koroll 2), the second time I spent…

View original post 787 altre parole

Un piccolo pezzo di fotografia milanese se ne va: chiuso UnionFotoMarket

6 giugno 2012 2 commenti

Non che fossero i più economici sulla piazza, ma erano un punto di riferimento per chi ad esempio cercava materiale nuovo per lo sviluppo e dopo 37, causa crisi, scompaiono.
Se ti servivano rullini o chimici al volo, senza aspettare consegne internazionali, erano un’ottima soluzione.
Ora bisognerà programmare tutto con molto più anticipo.
Peccato.

Qui trovate il comunicato.

Variazioni sulla fotografia Pinhole: Pinhegg di Francesco Capponi

28 maggio 2012 1 commento

La fotografia pinhole o a camera stenopeica è una tecnica molto “antica” per cui da un piccolissimo foro si fa filtrare la luce che impressiona l’emulsione. Non c’è bisogno di lenti, otturatori, esposimetri, arzigogoli tecnologici o altro. Si tratta di puro artigianato fotografico.

La cosa molto interessante è che chiunque può costruirsi una macchinetta pinhole ed esporre rullini standard (per i novizi) oppure utilizzare direttamente l’emulsione se si è un po’ più sgamati con la chimica.
Francesco Capponi ha inventato o reinventato la Pinhegg photography cioè utilizza l’interno di un guscio d’uovo come macchina fotografica.

immagine tratta dal sito http://www.lomography.com/

Sul sito Lomography trovate l’articolo di Francesco con la guida per fare anche voi l’uomo fotografico.
Visitate anche il sito di Francesco, molto ricco di informazioni, tecniche pinhole e storia fotografica.

Mostra fotografica – Ieri Oggi Milano – AAVV

22 maggio 2012 1 commento

immagine tratta da Milano da bere http://milanodabere.it/

Fino al 10 giugno, allo Spazio Oberdan, potete visitare la mostra di vari autori (Jodice, Weiss e altri) sulle varie facce di Milano.
170 fotografie che ripercorrono Milano dal dopoguerra ad oggi. Da non perdere.

Orari
orari 10-19.30
martedì e giovedì 10-22
chiuso il lunedì

Mostra fotografica – Il Giappone che cambiava di Mario De Biasi

21 maggio 2012 Lascia un commento

immagine tratta dal sito della Galleria 70 http://www.galleria70.eu/evento_attuale/evento_attuale.htm

Alla Galleria 70, fino al 28 luglio sono esposte 28 fotografie di Mario De Biasi tratte da tre reportage (anni 60-80) nel Giappone che affrontava i profondi cambiamenti dell’industrializzazione e dell’occidentalizzazione.

Galleria 70 è  in Corso di Porta Nuova 36/38

Orari:
da martedì a sabato 10 13.30 – 16 19.30

Mostra fotografica – Lashkars di Massimo Berruti

21 maggio 2012 Lascia un commento

Fino al 27 maggio alla Galleria Forma, trovate questa intensa mostra sul reportage di Massimo Berruti in Afghanistan a seguito della milizia anti-talebana Lashkars.
Molto molto intensa e di attualità.
Forma è in Piazza Tito Lucrezio Caro

Orari
tutti i giorni dalle 10 alle 20
Giovedì e Venerdì dalle 10 alle 22
lunedì chiuso

Mostra MIA Milan Image Art Fair

5 maggio 2012 Lascia un commento

Oggi 5 maggio e domani 6 al SuperStudioPiù di via Tortona 27, si tiene la MIA Fair con oltre 200 fotografi esposti. Più di una mostra mercato, ci tengono a precisare gli organizzatori, un evento da non perdere assolutamente!
Qui una recensione del Corriere.

Biglietti
Intero, 15 €
Pass 2 giorni, 20 €
Ridotto (studenti con meno di 26 anni, soci Touring club, tessera FNAC, tessera Mediaworld, Gruppi di 10 persone), 12 €
free entry – Bambini fino a 12 anni

Workshop di fotografia: matrimoni

2 maggio 2012 Lascia un commento

Ho partecipato due settimane fa ad un workshop, tenuto da Roberto Lavini di Camera Creativa, sulla fotografia di matrimonio nella sua espressione più moderna, quella  Reportage.

Devo dire che era il primo corso che facevo perchè mi sono sempre  auto-formato e quindi ero un po’ titubante. Cosciente dei miei limiti (soprattutto nella fotografia “dinamica” di persone e ritratti) ma comunque titubante.
Beh è stata un’esperienza incredibile. Mettersi a lavorare a fianco di gente che fa il mestiere da anni apre la mente e ti da quello che decine e decine di libri (o siti internet) non ti possono dare.
Sono le sensazioni, le ansie che il fotografo prova prima di iniziare; i rischi, le 4 dritte così banali e ovvie che non ci penseresti mai.
Insomma, non volevo raccontare qualcosa di ovvio, ma solleticarvi la voglia di fare corsi, workshop.
Uscite e scattate con chi ha più esperienza: è impagabile.

PS: sempre Camera Creativa tiene un altro workshop sul ritratto per matrimoni sabato 12.

16 aprile 2012 Lascia un commento

Un’ottima recensione per una macchina medio formato 6X6 che è un ottimo ingresso nella fotografia analogica. Non ha forse le doti qualitative delle tedesche più nobili, ma è divertente lo stesso!

Interno in bakelite

In un mercatino di Natale qui a Roma (se non sbaglio era il 2008) trovai questa fotocamera e la comprai per 23 €. Chiariamo subito che ho un debole per le fotocamere russe, ho iniziato a fotografare con una Zenith e sono sempre stato affascinato dalla produzione sovietica pre-crollo del muro.

//

I bought this camera for 23€, I think it was in 2008 when I found it in a christmas market. 

I have a weakness for russian cameras, I started to photograph with a Zenith and I’m really fascinated by the whole production of  USSR before the wall’s destruction.

Questa è una TLR, Twin Lens Reflex o reflex a doppio obiettivo, il nome è dovuto (come si vede chiaramente in foto) alla presenza di due ottiche distinte: una è per il mirino l’altra per la pellicola. Le due ottiche sono rapportate tramite ghiere, in modo tale che focheggiando su…

View original post 510 altre parole

Usato garantito: storia di calottine e del non saperla lunga

13 aprile 2012 1 commento

Settimana scorsa ho portato a riparare la Nikon FE2 che ha improvvisamente deciso di non scattare più.
La leva non avanzava, le tendine non si muovevano e lo specchio era imbambolato. Cambiata la batteria e lanciato un paio di imprecazioni non replicabili sul blog, l’ho portata dal riparatore di UnionFotomarket.
Il tipo la guarda con aria tra lo storto e il sornione e mi fa “ma questa qui ha mai funzionato?”.
Io perplesso “certo, una decina di  rullini li ho fatti”.
Lui “no perchè vedi qua la calottina, è schiacciata. Questa è caduta dall’alto e s’è piegata. Vedi qui?”.
Io sgrano gli occhi, riprendo in mano la macchina. La guardo bene da vicino ed effettivamente è schiacciata.
Due anni che ce l’ho e non me ne sono mai accorto.

Perchè questo discorso? Perchè alla fine c’è sempre qualcuno più esperto e qualcuno che ne sa di più.
Quando acquistate usato, fatevi sempre consigliare o chiedete un secondo parere. Quattro occhi sono sempre meglio di due, soprattutto se smaniate di fare vostra quella vecchia macchinetta che inseguite da tempo.